Sietuva è una compagnia di giovani ballerini folk, fondata nel 1956 dall’iniziativa di alcune ragazze.

La compagnia si è sviluppata rapidamente: nella sua seconda decade era composta da circa ottanta ballerini e il ritmo delle esibizioni era di circa trenta ogni anno. Viene aggiunta contemporanenamente anche un’orchestra folk. Sietuva ha raggiunto la massima popolarità durante l’epoca dell’Unione Sovietica, esibendosi periodicamente nelle diverse repubbliche e ricevendo un grande riconoscimento con l’invito a partecipare al “Festival mondiale della gioventù” e alla “XX Olimpiade estiva” a Mosca.

Attualmente Sietuva è composta da un gruppo di ballerini e da un’orchestra folk. La maggior parte dei componenti sono studenti delle diverse facoltà dell’Università di Vilnius. La compagnia sperimenta nuovi spettacoli e continua a far rivivere quelli storici, cooperando con coreografi professionisti. Il suo obiettivo è creare un repertorio a partire dalle proprie tradizioni e radici e contemporaneamente far conoscere la cultura folk a un pubblico sempre più largo, in Lituania e all’estero, con l’aiuto del ballo e della musica.

Sietuva è un ospite abituale al “Festival della Canzone lituana” e al festival studentesco di ballo e canto baltico “Gaudeamus”. Ogni anno la compagnia si esibisce all’estero davanti ad un pubblico internazionale, partecipando a festival in Belgio, Turchia, Polonia, Francia, Lettonia, Olanda e Germania.

Nel 2003 Sietuva ha ricevuto il premio “Uccello d‘oro” come miglior compagnia di canto e ballo folk lituana. L’orchestra di Sietuva ha registrato un disco con i pezzi del proprio repertorio.

Oggi Sietuva è una compagnia giovane e piena di energia, felice di collaborare con artisti lituani e stranieri, per dare sempre più voce nel mondo alla diversità culturale.

La parola sietuva significa “confluenza di un fiume” oppure “confluenza di laghi”.

Contatti:
Sito: www.sietuva.vtdko.lt
e-mail: sietuva@vtdko.lt
Fax. +370 5 234 37 69

Indirizzo:
Folk dance ensemble Sietuva
Antakalnio g. 54, LT-10303 Vilnius
Lituania